La rana pescatrice, detta anche coda di rospo è un pesce marino molto pregiato, adatta a moltissime preparazioni in cucina, a tranci o intera ed è conosciuta per la qualità della sua carne. Questa è infatti altamente digeribile e molto magra, un alimento perfetto, quindi, da inserire nella propria dieta come fonte di proteine animali.
Contiene, inoltre, molti sali minerali, quali il sodio, il fosforo ed il potassio, importantissimi per varie funzioni basilari del nostro fisico. Mangiando questo pesce non si rischia di far aumentare i propri livelli di colesterolo, quindi non ci sono davvero ragioni per non mangiarla.
Dal momento che può essere interessata da dei parassiti sensibili alla temperatura è sempre consigliabile ingerirla solo dopo averla cotta per benino e mai cruda.
Un’altra caratteristica di questo pesce è che solo una piccola parte può essere mangiata (il corpo), mentre tutto il resto deve essere scartato; questo particolare non ha però impedito la creazione di tantissimi piatti gustosi che vedono protagonista la coda di rospo.
Una ricetta inusuale che merita di essere subito assaggiata è quella dei medaglioni di rana pescatrice con pomodorini. In questo secondo la nostra pescatrice va cotta in forno, accompagnata con tanti pomodorini maturi e, soprattutto, gustata in compagnia.